Come scegliere il letto perfetto

 

 

Ognuno di noi trascorre coricato circa un terzo della propria vita, per questo la scelta del letto perfetto riveste un’ importanza fondamentale. Non esiste un letto universalmente perfetto perchè ognuno di noi ha caratteristiche fisiologiche differenti, la cosa fondamentale è trovare un letto che favorisca un rilassamento muscolare completo. Durante il giorno la colonna vertebrale subisce una costante pressione che porta ad una riduzione di spessore dei dischi intervertebrali, per questo a fine giornata siamo realmente anche se minimamente più bassi, dormire in modo corretto servirà a ridare spessore a questi dischi.

Innanzitutto il letto non dove essere eccessivamente basso a differrenza delle moderne proposte di design, sono preferibili letti con doghe in legno flessibile e di dimensioni diverse da posizionare in base alla forma del corpo, é indispensabile che il telaio non abbia parti metalliche poichè influenzano negativamente i campi elettromagnetici e disturbano il sonno. La lunghezza ideale del letto è di 15 cm in più rispetto alla propria statura.

Altro aspetto importante è la scelta del materasso, quelli eccessivamente duri provocano troppa pressione su nuca, dorso, glutei e polpacci, i migliori sono quelli in lattice e di dimensioni ridotte perchè riescono ad adattarsi meglio al telaio sottostante e di conseguenza alle curve del corpo. Infine bisogna scegliere il cuscino: in commercio ne troviamo una grande varietà (alti, bassi, in lattice o in lana) ma per fare la scelta giusta dobbiamo solamente fare il test della verticalità: lo sguardo deve essere rivolto verso il soffitto.

Adesso avete tutti i suggerimenti per fare una scelta corretta, e ricordate che solo il letto ideale consentirà ai nostri muscoli di rilassarsi completamente garantendo un buon riposo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *