Obesità ieri ed oggi

 

 

Quanti di voi hanno visto a casa dei propri nonni vecchie foto in bianco e nero? E quanti in quelle immagini ormai sbiadite hanno visto persone con problemi di obesità? Per quanto mi riguarda davvero pochi… Vi siete mai chiesti perchè?

Fin da quando l’uomo ha fatto la sua comparsa sulla terra ha dovuto combattere per procurarsi il cibo e quello che riusciva a procurasi non sempre era sufficiente a garantirne la sopravvivenza. Ma senza andare troppo indietro nel tempo, anche agli inizi del secolo scorso l’obesità o il semplice sovrappeso non erano certo problemi.

Oggi, al contrario, abbiamo a disposizione notevoli quantità di cibo, che consumiamo in modo spropositato e non per un reale fabbisogno energetico, mangiamo pasti sempre più elaborati e calorici ma di contro non si svolgono più attività fisiche così impegnative da consentirci di bruciare tutto ciò che assumiamo con l’alimentazione. Nell’era dei computer gran parte degli individui conduce una vita sedentaria.

Oggi che abbiamo a disposizione molte più conoscenze del passato dovremmo prendere consapevolezza del nostro corpo per capire se abbiamo un metabolismo lento – che ci spinge ad ingrassare indipendentemente dal modo in cui ci alimentiamo – o  veloce – che ci permettere di bruciare più calorie facendoci dimagrire con più facilità. Per tenere sotto controllo il peso è necessario assumere pasti equilibrati che non escludano nessuna categoria di alimenti, ingerendo solo le calorie che il nostro corpo ci richiede per il genere di vita che conduciamo. Dobbiamo prendere consapevolezza di quante calorie contengono gli alimenti per evitare i più calorici associando una pratica sportiva almeno due volte a settimana, tutto ciò ci consentirà di vivere in sintonia con noi stessi in un corpo senza problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *