Smettere di fumare, ecco perchè farlo subito

 

 

Vi siete mai chiesti che cosa contengono le sigarette e che cosa accade al nostro corpo quando fumiamo? Le sigarette contengono sostanze nocive per l’organismo ed anche veleni come l’arsenico. La componente più nota delle sigarette è di sicuro la nicotina, sostanza che provoca dipendenza dal tabacco pur non essendo la più nociva, si tratta di un insetticida che attraverso il sangue passa dai polmoni al cervello creando una sensazione di piacere ed alle ghiandole surrenali che come conseguenza producono adrenalina. Le sigarette contengono anche gas come il metano, metanolo e butano che sono dei combustibili, ma pure solventi ed ammoniaca; inoltre, aspirando nicotina e vapore acqueo si forma un’altra sostanza chimica pericolosa…il catrame, che si accumula per lo più vicino al filtro rendendo le ultime boccate le più dannose.

I vantaggi per coloro che smettono di fumare sono notevoli: dopo una settimana la nicotina viene espulsa e migliorano il gusto e l’olfatto, dopo 3 mesi i polmoni riacquistano la capacità di autopulirsi, dopo un anno il rischio di sviluppare malattie cardiache viene ridotto della metà. Se poi tutto questo non fosse ancora sufficiente ad indurvi a smettere di fumare… pensate che un fumatore medio risparmierebbe circa 1200 € all’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *