Torna subito in piedi

 

Quanti di voi in questi giorni di festa si trovano alle prese con l’influenza?

Complice il freddo dell’inverno ormai arrivato inesorabilmente, tosse e raffreddore cedono il posto alla febbre che ci costringe a letto. Ma come ci si deve comportare per superare questi giorni nel miglior modo possibile? Innanzitutto bisogna cercare di abbassare la temperatura corporea con l’aiuto di impacchi di acqua tiepida su tutto il corpo ed in particolare su polsi, caviglie e sulla fronte. Un errore comune è quello di assumere medicinali antipiretici per fare abbassare la febbre anche quando non è eccessivamente alta mentre è opportuno attendere che superi i 38,5° perchè la febbre è la reazione di sfogo dell’organismo che tenta di espellere il virus. Da evitare sono anche gli antibiotici perchè non hanno effetti contro le forme virali. E’ invece indispensabile mantenere libero il naso con l’aiuto di spray contenenti acqua termale o soluzioni saline.

Altro errore comune è quello di coprirsi eccessivamente perchè in questo non si permette al corpo di rilasciare il calore, quindi si alle coperte ma senza esagerare.

Dedicare qualche giorno di riporso a se stessi è indispensabile, continuare a vivere la vita di sempre servirà solo a prolungare il periodo di malessere, il sonno ed il riposo sono fondamentali per contrastare lo stato influenzale e per non avere ricadute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *