Tu mi fai girar…

 

Capogiri improvvisi? Affanno che si presenta anche senza aver fatto sforzi fisici? Si tratta di dispnea e la causa potrebbe essere una anemia.

I globuli rossi contengono emoglobina, una proteina ricca di ferro che ha la funzione di portare ossigeno dai polmoni agli organi ed ai tessuti così da permettere lo svolgimento delle loro funzioni vitali. Quando il livello di emoglobina si riduce, e quindi si abbassa il livello del ferro, i polmoni sono chiamati a respirare più velocemente causando la sensazione di affanno.

Ma non sono sempre problemi fisici a causare questa dispnea, in molti casi il fattore scatenante è l’ ansia  da cui l’organismo si difende scatenando l’ affanno. Il soggetto ansioso, che in alcuni casi può essere soggetto ad attacchi di panico, al verificarsi della dispnea ansiosa avrà serie difficoltà a respirare in modo normale. Il vuoto pneumatico che si verifica è anche detto fame d’aria ma così come nasce in modo repentino, altrettanto rapidamente cessa al cessare dello stato ansioso, risolto il quale la persona torna a respirare normalmente. Quindi occhio allo stress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *